RISOTTO DI SHREK

Una ricetta facile e veloce, perfetta per un pranzo della domenica sfizioso e gustoso: risotto ai piselli e pancetta, realizzato da Carlo Cubeddu
Risotto ai piselli e pancetta
Risotto ai piselli e pancetta

Un piatto elaborato, sfizioso e dal sapore delicato: il risotto ai piselli e pancetta è un’ottima proposta per un pranzo della domenica gustoso, perfetto anche per i palati più sofisticati. Il primo piatto porta la firma di Carlo Cubeddu, responsabile services presso il centro ricerche Fiat ed appassionato di food da anni. Ama valorizzare le materie prime giocando con abbinamenti fantasiosi in un contrasto di colori e sapori.

Il risotto è stato rinominato scherzosamente  dallo stesso autore “ risotto di Shrek” per il verde di base del piatto che richiama il noto orco “green“. Il risultato estetico è strepitoso e il gusto men che meno! La croccantezza della pancetta abbrustolita sposa la cremosità della vellutata di piselli creando il giusto equilibrio di consistenza ad ogni boccone.

Come preparare il risotto ai piselli e pancetta

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 gr di riso Carnaroli

100 gr di pancetta dolce a cubetti

250 gr di piselli

Burro (facoltativo), sale e pepe  q.b.

Brodo vegetale q.b.

100 gr di vino bianco secco

40 gr di parmigiano reggiano riserva 24 mesi

Olio extravergine di oliva q.b.

Prepariamo il brodo vegetale con acqua, carote, sedano e cipolla. Appena pronto, lo filtriamo e teniamo ben caldo.

Intanto in padella facciamo sudare con un filo di olio la pancetta a cubetti finché non sarà bella croccante.

Nel grasso rilasciato dalla pancetta facciamo imbiondire mezza cipolla. Versiamoci il riso, tostiamolo per un paio di minuti, sfumiamolo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica. Poi incorporiamoci man mano il brodo caldo.

In padella facciamo cuocere metà piselli con una parte di pancetta. Con l’altra metà di piselli realizziamo una vellutata (li cuociamo con un po’ di brodo e poi li mixiamo).

A fuoco spento e chicco al dente mantechiamo con burro e parmigiano reggiano. Impiattiamo servendo il risotto in un piatto bianco così che possano risaltare i colori. Creiamo il letto di base di vellutata di piselli con l’aiuto di un coppapasta. A seguire adagiamoci il risotto e ultimiamo ogni piatto con la pancetta rosolata. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI

  • Un coloratissimo risotto mantecato alla crema di peperoni gialli con gocce di feta, polvere di olive Taggiasche e granella...
  • FacebookLinkedinTwitterPinterestWhatsAppPrintEmailOrmai anche per quest’anno salutiamo la stagione estiva e ci prepariamo all’autunno. Noi vogliamo farlo con gusto e perciò...
  • Un cremoso, profumato e agrumato risotto con crescenza, Martini e limone, una ricetta facile e veloce per ogni occasione ...
  • Un agrumato e succulento risotto con gamberi e arancia, un primo piatto semplice da preparare e con pochi ingredienti...