SUPER SALMONE!

Abbinato al riso e all'avocado, il salmone è davvero una bontà. Ecco qualche suggerimento per assaporarlo al meglio
Tortino di riso al salmone
Tortino di riso al salmone

Tra insalate di riso e tortini, il riso consumato freddo è certamente l’ingrediente base “evergreen” dell’estate. Si può scegliere il chicco lungo B, aghiforme e aromatico, oppure il chicco tondo “da sushi“. Vediamo come preparare uno dei “piatti forti” di questa stagione combinando frutti esotici e pesce: l’ insalata di riso con salmone e avocado.

Innanzitutto, prima di passare al procedimento, bisogna fare alcune valutazioni sulla lista spesa da acquistare. In primis sull’avocado, un frutto ricco di grassi monoinsaturi, sali minerali e fibre  e altamente energetico. Anche il contenuto calorico del salmone è significativo, specie per l’apporto di grassi polinsaturi (come gli omega3) e di proteine. Per la realizzazione del piatto si può scegliere il salmone al naturale crudo (ma purché venga sempre abbattuto), cotto (ma prestando attenzione alle alte temperature, a cui gli omega3 sono molto sensibili!) o affumicato (tenendo conto quindi della quantità di sale).

Infine la scelta del riso: a chicco tondo (quello da sushi) oppure il lungo B (quello affusolato come il noto Basmati o tante varianti italiane come Apollo, Thaibonnet e Gange) possono aiutare a bilanciare gli apporti nutrizionali dell’avocado e del salmone grazie ad alcune caratteristiche ( come il basso apporto calorico o un indice glicemico medio basso, soprattutto se utilizzato nella versione integrale).

Come preparare l’insalata di riso con avocado e salmone seguendo i consigli di Curtiriso

Per una deliziosa insalata di riso con avocado e salmone occorrono:

500 g di riso lungo B (come il riso Basmati) o di riso tondo (come l’Originario)

200 g di salmone (al naturale o affumicato)

2 avocado

2 limoni

Sale e pepe q.b.

Prima di tutto lessiamo il riso. Successivamente lo scoliamo e lo facciamo raffreddare in una terrina larga. Nel frattempo, sbucciamo e snoccioliamo i frutti esotici, li tagliamo a dadini e li spruzziamo con del succo di limone così da non farli annerire. Appena il riso è freddo, condiamolo con il salmone tagliato a striscioline, l’avocado, il succo di limone e regoliamo di sale (in caso di salmone affumicato occhio alla quantità di sodio!) e pepe. Et voilà, la nostra insalata di riso dal gusto esotico è pronta! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI