ZAFFERANO E TOMINI, IL RISOTTO DEL LEPROTTO

Non un classico risotto allo zafferano, ma con l'aggiunta di tomini, cipolle e timo
Il risotto allo zafferano Leprotto con tomini
Il risotto allo zafferano Leprotto con tomini

Per tutti gli amanti del risotto allo zafferano, questo sarà sicuramente un piatto da provare e riprovare! Lo zafferano Leprotto incontra infatti i tomini e una gustosa salsa di cipolla e timo. Il risultato? Un risotto davvero ricco di sapori, dal classico e divertente colore giallo. Proviamo insieme a prepararlo?

Come preparare il risotto allo zafferano con tomini, salsa di cipolle e timo

Ingredienti per 4 persone:

280g di riso Carnaroli 

2 tomini semistagionati 

2 cipolle bianche 

60g di burro 

1 l di brodo di carne 

2 bicchieri di vino bianco secco 

2 bustine di zafferano Leprotto 

1 cucchiaino di foglie di timo 

qualche rametto di timo 

3 cucchiaini di maizena 

sale e pepe q.b. 

per decorare: raspadura o lamelle di grana

Iniziamo con la classica preparazione del risotto allo zafferano. Affettiamo le cipolle. In una casseruola rosoliamone un cucchiaio in 20g di burro, aggiungiamo il riso e tostiamolo per qualche minuto. Bagniamo con mezzo bicchiere di vino, facciamo evaporare e aggiungiamo un mestolo di brodo bollente. Portiamo a cottura il riso versando altro brodo, mescoliamo, aggiungiamo una bustina di zafferano e regoliamo di sale.

Passiamo ora al formaggio e alla salsa. Tagliamo i tomini a metà e scaviamoli. Tritiamo la pasta di formaggio e mettiamola in un piatto. In un altro tegame facciamo appassire il resto delle cipolle con 20g di burro, aggiungiamo il vino, il timo, il pepe e la bustina di zafferano. Abbassiamo la fiamma, lasciamo che il sugo si riduca della metà e incorporiamo il burro rimasto e la maizena sciolta in poca acqua. Facciamo cuocere ancora per qualche minuto a fuoco basso. Terminiamo quindi la cottura del risotto, spegniamo il fuoco, mantechiamo con la pasta dei tomini e copriamo per 2 minuti. Riempiamo ogni scodellina di formaggio con il riso, insaporiamo con pepe nero macinato e decoriamo con grana e timo. Serviamo con la salsa di cipolle e vino a parte. E buon appetito! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI