CHAPEAU

Quale migliore occasione per fare una splendida torta al proprio papà in questo speciale giorno di festa? 

Torta di riso soffiato  

La torta di riso soffiato che vi proponiamo oggi è l’elegante creazione di Angelo Federico. 

Appassionato di pasticceria, guardando i programmi televisivi ha iniziato a cimentarsi nella preparazione di dolci, sperimentando la combinazione di vari ingredienti, come in questo caso: cioccolato, amarene e caramello

La leggerezza del croccante di riso soffiato sposa perfettamente la delicatezza della spumosa ganache al cioccolato al latte: il sapore delle amarene conferisce una deliziosa nota aromatica agrodolce.

La decorazione è resa elegante da una sofisticata rifinitura con lo spray nero effetto velluto.  

Il tocco finale è una scintillante scritta per torteI love you Dad” o “Auguri papà”

Una torta d’effetto è sempre il regalo perfetto! 

 

Ricetta torta di riso soffiato

Ricetta di media difficoltà, si prepara in 1 h e mezza di tempo.
Porzioni 9 porzioni
Preparazione 1 h
Cottura 24 min
Tempo totale 1 h 24 min

Materiale

  • ciotola
  • Stampo da 18 cm
  • Pentolino
  • Fruste
  • Mix ad immersione
  • Alzatina
  • Sottotorta

Ingredienti

Per la base di riso soffiato con cioccolato al latte:

  • 40 grammi riso soffiato
  • 50 grammi cioccolato al latte
  • crema spalmabile

Per la gelée all’amarena:

  • 125 grammi purea di amarene
  • 4 grammi colla di pesce
  • 20 grammi acqua (per la colla di pesce)

Per realizzare il cremoso al caramello con arachidi salati:

  • 420 grammi panna liquida
  • 100 grammi zucchero
  • 100 grammi tuorli
  • 4 grammi colla di pesce
  • 20 grammi acqua (per la colla di pesce)
  • 40 grammi arachidi salati

Per la ganache spumosa al cioccolato al latte:

  • 290 grammi panna liquida
  • 340 grammi cioccolato al latte
  • 215 grammi panna semi montata
  • 8 grammi colla di pesce
  • 40 grammi acqua (per la colla di pesce)

Istruzioni

  • Il giorno prima di realizzare la torta preparare la base del riso soffiato, la gelée all’amarena e il cremoso al caramello in modo che il giorno seguente si dovrà solo assemblare tutti gli elementi.
  • Iniziare versando il riso soffiato in una ciotola, aggiungere il cioccolato al latte sciolto, amalgamare, appiattire e mettere il composto in uno stampo da 18cm che andrà riposto in frigorifero.
  • In un pentolino fare bollire metà del composto di purea di amarene. Tolta dal fuoco, unire la colla di pesce (precedentemente ammorbidita in acqua fredda) ed incorporare la purea di amarene restante, continuando a mescolare. Versare la gelée in un anello d'acciaio o in silicone di 14 cm e riporla in freezer.
  • Per la preparazione del cremoso con la frusta amalgamare i tuorli con 10 grammi di zucchero e conservarli. Nel frattempo mettere la panna in un pentolino sul fuoco a fiamma bassa e caramellare a secco con 90 grammi di zucchero.
  • Unire i due composti mescolando accuratamente e poi incorporarli ad una miscela di uova e zucchero preparata precedentemente. Cuocere fino al raggiungimento di 82-84 gradi.
  • A fuoco spento, aggiungere la colla di pesce e con un mixer ad immersione raffinare il composto per qualche minuto. Versare gli arachidi salati nel cremoso al caramello, metterlo in uno stampo da 14 cm e riporre in freezer.
  • Prima di assemblare tutti gli elementi preparare la ganache spumosa al cioccolato al latte: portare a bollore la panna ed aggiungere la colla di pesce, mescolare ed unire i pezzi di cioccolato al latte. Mescolare finché il cioccolato non si sarà completamente sciolto e il composto non risulterà lucido, liscio e cremoso. Unire infine la panna semi montata.
  • Per assemblare la torta prendere uno stampo in silicone da 18 cm, versare la ganache e la gelée di amarene ancora congelata e a seguire il cremoso al caramello con arachidi salati. Fare una leggera pressione per combinare i composti e poi ricoprire il tutto con la ganache avanzata fino al bordo dello stampo. Raffreddare in freezer per più di 24 ore.
  • Quando la torta sarà ben congelata, metterla su un'alzatina e spruzzare lo spray alimentare nero effetto velluto per la decorazione finale. Prendere il disco di riso soffiato, spalmare un leggero strato di crema, porlo su un sottotorta e adagiarci il composto congelato.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 608kcal
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: dolce, dolce di riso, riso soffiato, torta, torta di riso
Preparazione: Dolce di riso
Difficoltà: Media
Colore: Nero

Valori nutritivi

Calorie: 608kcal | Carboidrati: 45g | Proteine: 7g | Grassi: 46g | Grassi saturi: 27g | Grassi polinsaturi: 3g | Grasso monoinsaturo: 12g | Colesterolo: 253mg | Sodio: 72mg | Potassio: 157mg | Fibre: 1g | Zucchero: 32g | Vitamina A: 1484IU | Vitamina C: 2mg | Calcio: 100mg | Ferro: 2mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.