CREMA DI RISO

La crema di riso al cacao aromatizzata alla cannella proposta da Rodi Roscata è una ricetta facile e veloce da realizzare perchè richiede solo 20 minuti di tempo in totale.

Crema di riso al cacao   

E’ possibile sostituire l’acqua con il latte di soia e la stevia con mezzo cucchiaino di agar-agar, un gelificante ottenuto dalle alghe rosse.

Guarnire a piacere con fettine di albicocche e granella di noci: anche datteri denocciolati tagliati a pezzetti, frutta secca, frutti di bosco o codette di cioccolato fondente sono perfetti.

Un tocco di classe che suscita l’effetto sorpresa è decorare il bordo con meringhe o ciuffetti di panna montata. Per l’impiattamento invece decorare con fiori di anice stellato

Degustare con una grappa all’acqua di riso o anche un vino di riso dolce come il mirin giapponese

Un dolce di riso ideale come regalo di compleanno per la nonna!

Ricetta crema di riso al cacao

Ricetta facile e veloce per un dolce di riso pronto in soli 20 minuti.
Porzioni 1 persona
Preparazione 10 min
Tempo totale 10 min

Materiale

  • Pentolino
  • Fruste
  • tagliere
  • coltello
  • Coppapasta
  • Pellicola alimentare

Ingredienti

  • 35 grammi riso Originario
  • 100 ml albume d’uovo
  • 80 ml acqua
  • 5 grammi cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaini dolcificante stevia
  • 3 albicocche
  • 10 grammi noci
  • q.b. cannella in polvere

Istruzioni

  • Mettere a cuocere il riso. Nel frattempo in un pentolino versare acqua, albume, stevia, cannella e cacao. Mantenendo la fiamma dolce, amalgamare con la frusta fino a fare addensare il composto (in caso di grumi si può usare il frullatore ad immersione).
  • Aggiungere il riso e le albicocche tagliate a dadini (conservandone almeno 1 per la decorazione) e continuare ad amalgamare.
  • Mettere la crema ottenuta in un coppapasta ricoprendolo con la pellicola alimentare sul fondo (così da evitare che la crema possa fuoriuscire) e porlo in frigorifero.
  • Prima di servirla, guarnire la crema di riso con noci tritate e fettine di albicocche.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito
Originario: 15 minuti per il riso bollito
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 318kcal
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: crema di riso, dessert al cucchiaio, dolci di riso
Preparazione: Dolce di riso
Difficoltà: Facile
Varietà: Originario
Colore: Marrone

Valori nutritivi

Calorie: 318kcal | Carboidrati: 44g | Proteine: 19g | Grassi: 8g | Grassi saturi: 1g | Grassi polinsaturi: 5g | Grasso monoinsaturo: 1g | Grassi trans: 1g | Sodio: 213mg | Potassio: 557mg | Fibre: 4g | Zucchero: 15g | Vitamina A: 2025IU | Vitamina C: 11mg | Calcio: 54mg | Ferro: 1mg

Join the Conversation

  1. Pingback: Plumcake bicolore

Comments are closed.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.