LE PESCHE DI RODI

Voglia di un dolcino morbido e leggero, che possa piacere anche ai vegetariani? Che ne dite di preparare delle golosissime pesche usando la farina di riso? Proprio come ha fatto Rodi Roscata (firma del Diario di una cicciona, che ci propone la sua versione alternativa alle tradizionali pesche. Autore: Marialuisa La Pietra

Pesche di riso

Un'ottima alternativa alle classiche pesche
Porzioni 6 persone
Preparazione 15 min
Cottura 30 min
Tempo totale 45 min

Materiale

  • ciotola
  • Pentolino
  • cucchiaio di legno
  • Vassoio

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 160 grammi fiocchi di latte light
  • 1 uovo
  • 50 grammi Farina di riso
  • 30 grammi farina di mais
  • 20 grammi farina di cocco
  • 2 cucchiai dolcificante stevia
  • 30 grammi olio di cocco

Per la crema:

  • 100 ml latte scremato o vegetale
  • 10 grammi amido di mais
  • 5 grammi cacao amaro
  • 10 grammi proteine in polvere (opzionale)
  • q.b. dolcificante
  • q.b. vaniglia (o altro aroma a piacere)

Istruzioni

  • Versare in una ciotola i fiocchi di latte passati prima al setaccio, l’uovo e la stevia ed amalgamare. Aggiungere le farine, il lievito e l'olio di cocco ed impastare fino ad ottenere un composto compatto ed abbastanza appiccicoso.
  • Dividere l'impasto in 12 parti uguali, formare delle palline (bagnare le mani per evitare che l’impasto si appiccichi) e metterle in uno stampo a silicone a forma di cupola. In alternativa si possono realizzare le semisfere e trasferirle sulla leccarda foderata con carta da forno.
  • Infornare a 180°C per circa 30 minuti (verificare con uno stecchino che l'interno sia asciutto). Sfornarle e lasciarle raffreddare.
  • Nel frattempo preparare la crema. In un pentolino unire latte, amido di mais setacciato, l’essenza di vaniglia ed il dolcificante. Lasciare cuocere a fiamma dolce continuando a mescolare fino ad ottenere una crema densa. A fiamma spenta incorporare le proteine in polvere, amalgamare e lasciar raffreddare.
  • Creare un incavo nelle palline usando un coltello o un cucchiaio e riempirlo di crema. Unire le due semisfere formando una pesca. In una ciotolina versare un po’ di infuso di frutti rossi ed in un piatto il cocco rapè.
  • Passare le pesche prima nell'infuso e poi nel cocco. Riporle in frigo per almeno un'ora e poi servirle.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 
 
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
 
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
 
 
 
 
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
 
 
 
 
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
 
 
 
 
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
 
 
 
 
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
 
 
 
 
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
 
 
 
 
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
 
 
 
 
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 186kcal
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: dolci di riso, farina di riso, pesche
Preparazione: Dolce di riso
Difficoltà: Difficile
Colore: Fucsia

Valori nutritivi

Calorie: 186kcal | Carboidrati: 29g | Proteine: 7g | Grassi: 3g | Grassi saturi: 1g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 1g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 32mg | Sodio: 124mg | Potassio: 89mg | Fibre: 2g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 77IU | Calcio: 32mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.