PORCINOTTO

Un cremoso risotto con funghi porcini e stracciatella
Risotto con porcini e stracciatella
Risotto con porcini e stracciatella

Il risotto con i funghi porcini è uno dei piatti tipici della cucina italiana, ma avete mai provato ad aggiungerci la stracciatella? Il risultato sarà straordinario, parola dell’appassionato di food  Luca Terralavoro, ideatore della ricetta.

È un piatto molto semplice, delicato e cremoso, perfetto per la stagione autunnale. Per prepararlo basta una lista della spesa minima, che andiamo subito ad elencarvi.

Come fare il risotto con porcini e stracciatella

320 gr di Carnaroli

150 gr di stracciatella di burrata

4 porcini freschi (o in alternativa 60 g di porcini secchi)

1 spicchio di aglio

Brodo vegetale q.b.

Prezzemolo fresco  e burro q.b.

Pepe nero e sale q.b.

80 gr di Parmigiano Reggiano

Prepariamo il brodo vegetale con sedano, carota, cipolla, pepe nero in grani ed aromi (foglia di alloro, basilico, prezzemolo). Filtriamo il liquido ottenuto e manteniamolo caldo per la cottura del riso.

Intanto puliamo i funghi, li tagliamo e li saltiamo in padella per un paio di minuti con olio EVO, burro ed uno spicchio di aglio schiacciato.  Togliamo l’aglio e regoliamo di sale e pepe. Aggiungiamoci del prezzemolo tritato.

Tostiamo a secco il riso per 2 minuti. Portiamolo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo vegetale. A pochi minuti dal termine della cottura ci uniamo i porcini. Fuori dal fuoco, a chicco al dente, mantechiamo con una noce di burro freddo e il Parmigiano Reggiano grattugiato. Lasciamo riposare il risotto per qualche istante. Ultimiamo ogni portata con la stracciatella e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI