Risotto allo zafferano e pomodoro

Il risotto allo zafferano e pomodoro è un piatto raffinato e saporito, perfetto per una cena elegante o un pranzo formale. Ideale per chi ama il risotto alla milanese (di cui riportiamo la videoricetta) e vuole stupire i commensali con un piatto ricco di gusto e allo stesso tempo bello da vedere.

I segreti per fare un buon risotto allo zafferano e pomodoro

Innanzitutto, è importante che ogni pomodoro sia messo in forno e fatto leggermente caramellare (pomodoro confit) così da dare un ulteriore tocco di gusto al piatto e una nota dolce. Come varietà consigliamo di usare il Carnaroli, che può essere facilmente acquistato online sull’e-commerce del riso a km zero, Bottegadelriso.it.  Infine, una variante interessante può essere realizzata sostituendo il vino con del brandy e il pomodoro con una bella aragosta o astice (come da foto) da disporre al centro del piatto prima di servire la portata. Autore: Marialuisa La Pietra

Risotto allo zafferano e pomodoro

Un raffinato e delizioso primo piatto
Porzioni 4 persone
Preparazione 35 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h 7 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 320 grammi riso Carnaroli
  • 1 litro brodo vegetale
  • 4 pomodori grandi
  • 2 cucchiai olio
  • 100 grammi burro
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 busta zafferano
  • 500 grammi sale
  • q.b prezzemolo fresco

Istruzioni

  • Disporre i pomodori su una teglia da forno, ricoprire con lo zucchero e cuocere per 20 minuti a 180°C.
  • Nel frattempo, in una pentola far rosolare lo scalogno tritato finemente con 60 grammi di burro.
  • Unire il riso e far tostare per qualche minuto. Sfumare con il vino bianco.
  • Proseguire la cottura unendo il brodo precedentemente preparato, poco alla volta.
  • Poco prima di ultimare la cottura, aggiungere lo zafferano, sciolto in mezzo mestolo di brodo.
  • Togliere la casseruola dal fuoco, unire il resto del burro e una manciata di prezzemolo fresco tritato.
  • Mescolare bene e lasciar riposare un paio di minuti prima di servire.
  • Ultimare ogni piatto con un pomodoro confit.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito.
Calorie: 508kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: risotto, risotto allo zafferano
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Media
Varietà: Carnaroli
Colore: Giallo

Valori nutritivi

Calorie: 508kcal | Carboidrati: 66g | Proteine: 12g | Grassi: 22g | Grassi saturi: 13g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 6g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 54mg | Sodio: 48621mg | Potassio: 511mg | Fibre: 4g | Zucchero: 6g | Vitamina A: 1651IU | Vitamina C: 18mg | Calcio: 68mg | Ferro: 2mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.