RISOTTO DI FINE ANNO

La delicatezza e dolcezza delle pere caramellate sposa la sapidità del formaggio erborinato roquefort nel cremoso risotto del food&wine blogger Giorgio Belcastro. Una ricetta semplice, ideale per ogni occasione. Potete proporlo come primo piatto per le festività, ad esempio in vista del cenone di S.Silvestro, o semplicemente concedetevi un piccolo peccato di gola in pausa pranzo.

Bastano pochi ingredienti, purché di alta qualità et voilà. In tavola porterete una portata ricca di gusto, perfetta per conquistare anche il palato più sofisticato. Allacciate i grembiuli, andiamo ai fornelli!

Come preparare il risotto con roquefort e pere caramellate

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 gr di riso Carnaroli

300 gr di roquefort

3 pere

2 bicchieri e mezzo di vino bianco

1 bicchiere di zucchero di canna grezzo integrale

2 lt di brodo vegetale salato

Burro, grana padano e noci tritate a coltello q.b

Mettiamo in un pentolino dai bordi alti due bicchieri di vino bianco ed uno di zucchero e caramelliamoci le pere. Intanto tagliamo il roquefort a cubetti di massimo 2 cm. Tostiamo le noci tritate e mettiamole da parte.

Passiamo al riso. Tostiamolo a secco, sfumiamolo con mezzo bicchiere di vino bianco e portiamolo a cottura incorporandoci poco per volta il brodo, che avremo già preparato. A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamolo con il roquefort, il grana padano e il burro.

Impiattiamo il risotto e aggiungiamoci le pere caramellate tagliate a cubetti, i pezzetti di roquefort e le noci tostate.  Ultimiamo ogni portata con il caramello. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.