TIMBALLO DI RISO ALL’ANTICA

Come tutti i timballi (o sartù), offre un’appetitosa soluzione per riciclare avanzi di riso, realizzando in pochi passaggi un piatto unico gustoso e nutriente, in grado di sorprendere ogni volta con il proprio ripieno. Consumato appena sfornato, permette di apprezzare a pieno la cremosità delle farciture a base di formaggio, ma si presta anche ad un consumo a temperatura ambiente, rivelandosi un piatto ideale per il periodo estivo o le gite fuori porta

[recipe-video]

Porzioni 4 persone
Preparazione 2 h
Cottura 20 min
Tempo totale 2 h 20 min

Ingredienti

  • 350 grammi riso vialone nano
  • 1,5 litri brodo di carne
  • 100 grammi carne bovina macinata
  • 150 grammi ricotta vaccina
  • 20 grammi funghi secchi
  • 2 cucchiai parmigiano
  • 3 uova di cui 2 sode
  • 1/4 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 50 grammi burro
  • 1/4 bicchiere vino bianco
  • 4 cucchiai olio
  • qb pangrattato
  • qb mollica di pane bagnata nel latte
  • qb noce moscata
  • qb pepe

Istruzioni

  • Tritare i funghi secchi e ammollati e farli insaporire in 20 gr di burro, con l’aglio (che poi eliminerete).
  • Sfumare con il vino bianco e, quando questo sarà evaporato, aggiungere un mestolo di brodo, continuando la cottura.
  • Nel frattempo, mescolare in una terrina la carne trita, la mollica di pane, un uovo crudo, il parmigiano, un pizzico di sale e pepe e una grattatina di noce moscata.
  • Con il composto ottenuto, formare delle polpettine e farle dorare in una padella, con un poco di olio.
  • Nel burro rimasto, imbiondire la cipolla tritata, unire il riso e portarlo a cottura, aggiungendo il brodo poco alla volta.
  • Ungere uno stampo a bordi alti, cospargerlo di pangrattato e rivestire il fondo e le pareti con parte del risotto.
  • Riempire, alternando strati di funghi con fette di uovo sodo, fette di ricotta e polpettine. Terminate con uno strato di risotto e fate cuocere tutto in forno caldo (200° ›C circa) per 15 minuti.
  • Una volta tolto dal forno, capovolgere lo stampo su un piatto da portata e servite ben caldo

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.
Tondo: 15 minuti.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.
Calorie: 574kcal

Valori nutritivi

Calorie: 574kcal | Carboidrati: 38g | Proteine: 25g | Grassi: 35g | Grassi saturi: 15g | Grassi polinsaturi: 2g | Grasso monoinsaturo: 14g | Colesterolo: 75mg | Sodio: 1794mg | Potassio: 525mg | Fibre: 1g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 500IU | Vitamina C: 0.8mg | Calcio: 180mg | Ferro: 3.4mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.