UN TIEPIDO NERONE

Un'insalata tiepida di riso nero Nerone e la pausa pranzo è bilanciata
Insalata tiepida di riso Nerone con porri, pinoli, bacche di Goji e uvetta
Insalata tiepida di riso Nerone con porri, pinoli, bacche di Goji e uvetta

Quanti tipi di riso nero conoscete? Oltre al celebre riso Venere e al suo “figliolo” dal chicco aghiforme Artemide, ci sono tante altre varietà dai nomi più svariati: Gioiello, Penelope, Otello e così via. Un esempio è il riso Nerone, dal chicco simile al Venere, ma leggermente più grande. Che noi abbiamo preparato in un’insalata tiepida, che ben si adatta alle temperature miti di queste giornate, alle ore di luce che aumentano, alla voglia di piatti meno invernali.

Il riso nero è un riso integrale, quindi aiuta a non avere picchi glicemici nella fase post pasto, evitando stati di sonnolenza. Questo allunga anche il senso di sazietà, aiutando a resistere alla tentazione di vari spuntini durante il pomeriggio. Dal punto di vista nutrizionale è inoltre ricco di fibre, micronutrienti e antiossidanti. Insomma, l’ideale per una pausa pranzo sana, gustosa e colorata! Affidiamoci quindi a Nerone per la prima insalata di riso dell’anno!

Come preparare l’insalata tiepida di Nerone, pinoli, porri, uvetta e bacche di goji

Ingredienti per 4 persone:

320g di riso nero

2 manciate di pinoli e di uva sultanina

due porri medi

una manciata di bacche di goji

olio evo, sale e pepe qb

1 limone biologico

Riempiamo una pentola di acqua fredda, versiamoci il riso nero e portiamo a ebollizione. Lasciamo cuocere per 35-40 minuti, poi scoliamo il riso e lasciamolo riposare sopra alla sua acqua in modo che resti umido e tiepido. Intanto, tagliamo a rondelle i porri e saltiamoli in padella con un filo di olio evo, finché non saranno morbidi.

Prepariamo ora una leggera citronette, grattugiando la scorza del limone (solo la parte gialla, meno amara di quella bianca) e spremendone il succo (filtrandolo dai semi). Uniamo alla scorza e al succo uguale quantità di olio evo, saliamo, pepiamo ed emulsioniamo il tutto con una forchetta.

Condiamo il riso Nerone tiepido con i porri saltati, aggiungiamo uvetta e pinoli a crudo. Mescoliamo bene il tutto. Bagniamo con la citronette e finiamo con qualche bacca di goji. Buona pausa pranzo! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI