VENERE SEDUCE VITTORIA CON I CAPPERI

La chef Vittoria Percivalle ci propone una ricetta facile e veloce: riso Venere Sapise con pomodori secchi, capperi e tonno
Riso Venere Sapise con pomodori secchi capperi e tonno
Riso Venere Sapise con pomodori secchi capperi e tonno

Ideale per chi abbia poco tempo a disposizione ma voglia preparare un primo sfizioso, facile e veloce in meno di mezz’oretta: riso Venere Sapise con pomodori secchi, capperi e tonno. Ideato dalla chef Vittoria Percivalle, il piatto risalta per colori e sapori. Dal rosso dei pomodori secchi in contrasto con il nero caratteristico del riso aromatico al verde dei capperi.

La chef consiglia la cottura in pentola a pressione per gustare al meglio il Venere ottimizzando però i tempi. La sapidità risulta ben equilibrata. Il piatto può essere proposto anche come portata per un picnic fuori porta, magari con l’arrivo della bella stagione.

Come preparare il riso Venere Sapise con pomodori secchi, capperi e tonno

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 gr di riso Venere Sapise

1 cucchiaio di sale grosso

50 gr di pomodori secchi sott’olio

1 lt di acqua

1 cucchiaino di capperi sott’aceto

100 gr di tonno sott’olio sgocciolato

Versiamo il riso Venere Sapise nella pentola a pressione con acqua e sale grosso e chiudiamo con il coperchio. Una volta in pressione, abbassiamo la fiamma e consideriamo 20 minuti di cottura. Trascorso il tempo, spegniamo e lasciamo uscire il vapore.

Intanto in  una pentola antiaderente mettiamo i pomodori secchi e i capperi. Uniamoci il riso cotto e scolato e a fiamma bassa facciamo amalgamare bene gli ingredienti per 3-4 minuti circa.

Riso Venere Sapise e pomodori secchi

Riso Venere Sapise con pomodori secchi e capperi

 

Aggiungiamoci il tonno ( già scolato) e mescoliamo.

Riso Venere Sapise con pomodori secchi, capperi e tonno

Riso Venere Sapise con pomodori secchi, capperi e tonno

Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram,Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI