PASTIERA NAPOLETANA DI RISO

La pastiera napoletana di riso è una ricetta di Gabriella Donà, che ha voluto rivisitare la tradizionale pastiera napoletana, rendendola più leggera e sfiziosa con la crema di riso. Ricetta di media difficoltà. Grazie all’unione della friabilità della pasta frolla e la cremosità del ripieno, questo dessert conquisterà tutti i commensali. Per la realizzazione della crema è consigliabile utilizzare il riso Originario, adatto per i dolci in cui i chicchi non debbono restare integri.

Pastiera napoletana di riso

La pastiera napoletana di riso è perfetta per un menù delle feste
Porzioni 10 persone
Preparazione 40 min
Cottura 1 h
1 h
Tempo totale 2 h 40 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio legno
  • mattarello
  • frullatore
  • ciotola
  • Forchetta
  • tortiera
  • frusta o fruste elettriche

Ingredienti

Per la frolla:

  • 300 grammi farina 00
  • 140 grammi burro freddo
  • 120 grammi zucchero a velo
  • qb buccia di limone
  • qb buccia di arancia
  • qb sale
  • vanillina
  • 1 uovo

Per la crema di riso:

  • 500 millilitri latte
  • 250 grammi riso Originario
  • 200 millilitri acqua
  • 200 grammi ricotta vaccina
  • 200 grammi ricotta di pecora
  • 130 grammi zucchero
  • 2 uova (intere)
  • 2 albume d'uovo
  • 1/2 bicchiere liquore Strega
  • qb sale
  • qb buccia di arancia
  • qb buccia di limone

Istruzioni

  • Come prima cosa preparare la frolla: impastare il burro con la farina, e a seguire aggiungere zucchero, l’uovo, il sale e gli aromi. Lasciar riposare per almeno 1 ora.
  • Nel frattempo portare il riso in cottura, per evitare l'effetto colloso, aggiungere un pò d'acqua se necessario. Togliere dal fuoco ed aggiungere 130g di zucchero. Frullare una parte di riso con le bucce di agrumi.
  • Unire al riso la ricotta schiacciata con una forchetta, la scorza grattugiata di limone e arancia. Mescolare bene. Aggiungere le uova intere, il liquore, la vanillina e l'albume montato a neve.
  • Stendere la frolla e versarci la crema di riso. Infornare a 170° con forno statico per più di un'ora. Sfornare lasciar raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.

Video

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma - Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 403kcal
Portata: Dessert
Cucina: Italiana
Keyword: agrumi, dolci di riso, liquore Strega, pastiera
Preparazione: Dolce di riso
Difficoltà: Media
Varietà: Originario
Colore: Ocra

Valori nutritivi

Calorie: 403kcal | Carboidrati: 57g | Proteine: 8g | Grassi: 15g | Grassi saturi: 9g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 4g | Colesterolo: 98mg | Sodio: 135mg | Potassio: 136mg | Fibre: 1g | Zucchero: 28g | Vitamina A: 450IU | Calcio: 80mg | Ferro: 2mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.