ZUPPA DI PESCE E RISO VENERE

Idee per una buona zuppa? Provate la zuppa di pesce e riso Venere: perfetta per un menu di mare, come proposta di un primo piatto o piatto unico e ideale per ogni occasione. La si può gustare calda in inverno o eventualmente fredda in estate. 

Come fare la zuppa di pesce con riso Venere

Noi ve la proponiamo con cernia, scorfano e rana pescatrice, ma voi potete prepararla anche con altre varietà di pesce o con crostacei e molluschi. Se non siete amanti del riso Venere, inoltre, potete scegliere anche un riso aromatico integrale o una varietà di riso integrale per zuppe. Autore: Marialuisa La Pietra

 

Zuppa di pesce e riso Venere

Una deliziosa zuppa da gustare calda in inverno e fredda in estate
Porzioni 4 persone
Preparazione 45 min
Cottura 35 min
Tempo totale 1 h 20 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio di legno
  • casseruola
  • Zuppiera

Ingredienti

  • 250 grammi riso Venere
  • 300 grammi cernia
  • 300 grammi scorfano
  • 300 grammi rana pescatrice
  • 150 grammi salsa di pomodoro
  • 4 cucchiai olio d'oliva
  • 1 spicchio aglio
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 1 cipollotto
  • 1 carota
  • 1 bicchiere vino bianco
  • q.b peperoncino
  • q.b sale
  • q.b pepe

Istruzioni

  • Lessare il riso in abbondante acqua salata, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Scolare e condire con due cucchiai di olio.
  • Nel frattempo, in una pentola rosolare l’aglio e il cipollotto tritato finemente con due cucchiai d’olio e un pizzico di peperoncino.
  • Unire le carote tagliate a rondelle sottili e insaporire per qualche minuto.
  • Sfumare con il vino bianco e aggiungere poi la salsa di pomodoro.
  • Cuocere per 10 minuti e poi unire i filetti di pesce, privati della pelle e tagliati a cubetti.
  • Proseguire la cottura per altri 15-20 minuti, regolando di sale e pepe.
  • Servire la zuppa aggiungendoci il prezzemolo fresco tritato e qualche cucchiaio di riso Venere.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito.
Calorie: 491kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: riso venere, zuppa, zuppa di pesce
Preparazione: Minestra
Difficoltà: Facile
Varietà: Venere

Valori nutritivi

Calorie: 491kcal | Carboidrati: 52g | Proteine: 48g | Grassi: 8g | Grassi saturi: 2g | Grassi polinsaturi: 2g | Grasso monoinsaturo: 3g | Colesterolo: 95mg | Sodio: 265mg | Potassio: 1188mg | Fibre: 4g | Zucchero: 5g | Vitamina A: 3088IU | Vitamina C: 5mg | Calcio: 104mg | Ferro: 3mg

Join the Conversation

Comments are closed.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.