RISOTTO AL BAROLO

Il risotto al Barolo è una ricetta tipica della tradizione culinaria piemontese, basata sull’utilizzo di una particolare tipologia di vino rosso, il Barolo della Langhe. Ideale per un pranzo in famiglia o per una cena con gli amici, si adatta bene anche ad un menù raffinato, consentendo di ottenere un piatto aromatico ricco di gusto che si prepara facilmente e velocemente.

2 consigli per un buon risotto al Barolo

Non sapete come preparare la base del risotto? Basta dare un’occhiata alla nostra videoricetta. 

Come varietà di riso consigliamo di usare il Carnaroli, che potete acquistare sull’e-commerce del riso a km zero, Bottegadelriso.it.  Per renderlo ancora più cremoso, rispettando il legame con la tipicità di origine ed il sapore deciso delle materie prime, è possibile pensare di mantecarlo con del formaggio Castelmagno anziché con del Parmigiano. Autore: Marialuisa La Pietra

Risotto al Barolo

Un primo piatto tipico della tradizione piemontese
Porzioni 4 persone
Preparazione 30 min
Cottura 25 min
Tempo totale 55 min

Materiale

  • cucchiaio di legno
  • pentola

Ingredienti

  • 320 grammi riso Carnaroli
  • 30 grammi burro
  • 1/2 carota
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai olio
  • 1 rametto rosmarino
  • 4 bicchieri vino Barolo
  • 50 grammi formaggio grattugiato Parmigiano Reggiano
  • 1 litro brodo vegetale
  • q.b sale
  • q.b pepe

Istruzioni

  • Soffriggere nell’olio lo scalogno tritato finemente, la carota a pezzettini e il rosmarino.
  • Unire il riso e lasciar insaporire un paio di minuti.
  • Versare il vino e lasciarlo evaporare.
  • Unire il brodo un poco alla volta fino ad ultimare la cottura.
  • Togliere dal fuoco, mantecare con il burro e il Parmigiano ed aggiustare di sale e pepe.
  • Lasciar riposare un paio di minuti prima di servire.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito.
Calorie: 415kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: barolo, ricetta risotto, risotto al barolo, vino barolo
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Carnaroli
Colore: Viola
Regione: Piemonte

Valori nutritivi

Calorie: 415kcal | Carboidrati: 62g | Proteine: 14g | Grassi: 12g | Grassi saturi: 7g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 3g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 29mg | Sodio: 142mg | Potassio: 238mg | Fibre: 3g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 1595IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 115mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.