RISOTTO CRUNCHY AL RADICCHIO

Al risotto al radicchio diamo un tocco crunchy con il guanciale
Risotto al radicchio
Risotto al radicchio
Il risotto al radicchio è una ricetta semplice e deliziosa.
“La mia missione è valorizzare i piatti della tradizione con le ricette tramadate di generazione in generazione. Non mi limito a questo, ma sono sempre alla ricerca di nuove combinazioni sperimentando tipi di cucina e ingredienti innovativi”. Questa è la mission dell’account Instagram @food.bufanda. E quello che proveremo tra poco è il suo risotto al radicchio.
“In particolare le scoperte che ho più apprezzato sono il cibo fermentato, la cucina vegana e i piatti gluten free. Questo mi permette di cucinare piatti alla portata di tutti e renderli golosi anche per i più piccini. Anziché optare per la ricetta vegetariana, ho deciso questa volta di renderla più golosa con l’aggiunta di una decorazione a base di guanciale croccante”.

Come preparare il risotto con radicchio e guanciale croccante

Ingredienti per 4 persone
320g di riso Carnaroli
200g di radicchio rosso di Treviso
120g di guanciale
1 scalogno
30g di burro
½ bicchiere di vino bianco
4 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato
1l di brodo vegetale
La prima cosa da fare sarà saltare in padella il guanciale tagliato a francobolli. Passeremo poi alla preparazione del risotto al radicchio rosso di Treviso sciogliendo 20 g di burro in una casseruola. Uniremo lo scalogno tritato e un mestolo di brodo, cuocendolo a fuoco lento per qualche minuto. Nel frattempo dovremo sfogliare il radicchio, lavarne e asciugarne le foglie e tagliarle quindi a listarelle.
Aggiungeremo poi il riso nella casseruola e lo lasceremo tostare per qualche minuto, sfumandolo poi con il vino. Una volta sfumato, aggiungeremo il radicchio.
Cuoceremo il risotto aggiungendo un mestolo di brodo vegetale alla volta, man mano che sarà assorbito. Continueremo a mescolare durante tutta la cottura (15-17 min circa). Quando il risotto avrà raggiunto la giusta cottura, spegneremo il fuoco e mantecheremo con il burro rimasto e il parmigiano grattuggiato. Spolvereremo di pepe a piacere.

Dopo aver impiattato, adagieremo il guanciale croccante per dare un effetto crunchy e, allo stesso tempo, abbellire l’impiattamento. Sarà davvero un abbinamento gustoso! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



RISOTTO AL RADICCHIO

Primo piatto raffinato, semplice da preparare, il risotto al radicchio è ideale una cenetta autunnale romantica, dai sapori decisi ma leggeri
Risotto al radicchio
Risotto al radicchio

Ricetta per un primo piatto dal sapore inconfondibile, dove i toni leggermente amarognoli del radicchio vengono smorzati dal gusto affumicato della scamorza. Gustoso e nutriente, cattura per la sua cremosità. Perfetto per una cenetta romantica nel periodo autunnale e nelle stagioni più fredde, quando consente di esaltare al meglio la stagionalità degli ingredienti

Stampa ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Primi
Preparazione 35 minuti
Cottura 25 minuti
Attesa 2 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primi
Preparazione 35 minuti
Cottura 25 minuti
Attesa 2 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. In una pentola, fare appassire la cipolla tritata in alcuni cucchiai di olio, assieme al radicchio tagliato a listarelle.
  2. Aggiungere il riso e farlo tostare a fuoco vivo. Unire mezzo bicchiere di vino bianco e farlo evaporare.
  3. Versare il brodo bollente, poco alla volta, portando il risotto a cottura.
  4. Verso la fine, quando il riso è ancora al dente e non del tutto asciutto, aggiungere la scamorza tagliata a dadini, un pizzico abbondante di trito aromatico preparato con gli aromi, un pezzetto di burro, il parmigiano grattugiato, e regolare di sale e pepe.
  5. Spegnere e mescolare per mantecare il risotto, poi coprirlo e lasciarlo riposare un paio di minuti, prima di servire.
Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:

Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.

S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.

Tondo: 15 minuti.

In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

 

Valori nutrizionali
Per porzione
Calorie 332 Calorie da Grassi 126
GDA*
Grassi totali 14g 22%
Grassi saturi 6g 30%
Grassi polinsaturi 1g
Grassi monoinsaturi 4g
Colesterolo 26mg 9%
Sodio 1941mg 81%
Potassio 388mg 11%
Carboidrati totali 31g 10%
Fibre 2g 8%
Zuccheri 4g
Proteine 16g 32%
Vitamina A 7%
Vitamina C 17%
Calcio 30%
Ferro 17%
* GDA = Quantità Giornaliere Indicative di calorie e nutrienti raccomandate per un'alimentazione equilibrata, calcolate sulla base di una dieta da 2000 kcal.

 

Categorie
Ricette
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI