RISOTTO ALL’ASTICE

Il risotto all’astice è un primo piatto elegante e raffinato, che cattura per la sua cremosità e il sapore delicato. Perfetto per un cena a base di pesce in un’occasione romantica o nelle feste, richiede particolare attenzione soprattutto nella scelta e lavorazione della materia prima, la cui freschezza diventa essenziale per la buona riuscita del piatto. Per un profumo ancora più ricco, si può aggiungere una manciata di prezzemolo o basilico fresco tritato prima di servire. 

2 consigli per fare un buon risotto all’astice

Oltre ad assicurarsi che l’astice comprato sia di prima scelta, è importante preparare un brodo saporito e usare la migliore varietà di riso per risotto. Per il brodo, se non sapete come farlo, basterà solo seguire passo passo la nostra videoricetta sottostante

Come varietà, invece, consigliamo quindi di utilizzare il Carnaroli. Se non l’avete in dispensa, potete acquistatelo in pochi clic sull’ e-commerce del riso a km zero, Bottegadelriso.it. Autore: Marialuisa La Pietra

Risotto all’astice

Un primo piatto di mare con un crostaceo dalle carni succulenti
Porzioni 4 persone
Preparazione 35 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h 5 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 320 g riso Carnaroli
  • 2 astici
  • 1 sedano
  • 1 aglio
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. brodo di pesce
  • q.b. olio EVO
  • q.b. prezzemolo fresco

Istruzioni

  • Preparare il brodetto di pesce con acqua, olio, prezzemolo, aglio e gli scarti dell'astice. Filtrarlo e mantenerlo ben caldo.
  • Far rosolare in padella gli astici, divisi a metà, con un filo di olio e poi sfumarli con qualche mestolo di fumetto.
  • Regolare di sale e pepe.
  • Intanto, far tostare il riso a secco e portarlo in cottura aggiungendoci man mano il brodo di pesce.
  • Al termine della cottura mantecare il risotto solo con un filo di olio e lasciarlo riposare per un paio di minuti.
  • Impiattare ponendo al centro il risotto e adagiando per ogni piatto una metà di astice ed una spolverata di prezzemolo fresco.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito.
Calorie: 304kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: astice, primo di mare, risotto, risotto all’astice
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Media
Varietà: Carnaroli

Valori nutritivi

Calorie: 304kcal | Carboidrati: 61g | Proteine: 11g | Grassi: 1g | Grassi saturi: 1g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 1g | Colesterolo: 1mg | Sodio: 16mg | Potassio: 268mg | Fibre: 3g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 253IU | Vitamina C: 4mg | Calcio: 25mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.