RISOTTO BLU

Il blu curaçao è un liquore alle arance di Iaraha [una varietà di arance amare che cresce nell’isola caraibica di Curaçao] spesso usato per la preparazione di cocktail esotici come l’angelo azzurro, che dona a questo risotto proprio il colore blu del mare.  

Risotto blu curaçao

Questo risotto al blue curaçao aromatizzato all’arancia e con scampi freschi, è una creazione di Giuseppe Alfano. 

Appassionato di food, con questa variante del risotto ai frutti di mare ha saputo combinare i giusti colori e sapori “portando il mare in tavola”.

Per intensificare il colore blu per la mantecatura unire al burro il blu di bufala, un formaggio erborinato tipico per la presenza di una muffa a venature blu o in alternativa diluire nel brodo ancora caldo qualche goccia di blu di metilene, il colorante alimentare usato per fare il gelato al puffo.  

Per impreziosire l’impiattamento, decorare con una coroncina di fiori eduli viola come le viole del pensiero (fiori commestibili utilizzabili in cucina) e scorze d’arancia grattuggiate q.b. (anche le zeste candite al limone sono ottime). 

Sfumare o degustare con un ottimo Chardonnay d’annata. 

VARIANTI: combinare a piacere i frutti di mare a scelta tra gamberetti, gamberi rossi, calamari

 

Ricetta risotto blu curaçao

1 shot di blue curacao e scampi freschi q.b. sono i principali ingredienti richiesti. Aggiungere il liquore a metà cottura
Porzioni 4 persone
Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Tempo totale 35 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio di legno
  • padella antiaderente
  • mestolo

Ingredienti

  • 320 g riso Carnaroli
  • 1 shot blue curaçao
  • q.b. scampi freschi
  • q.b. scorza di arancia
  • 1 lt brodo di pesce
  • q.b. burro
  • q.b. pepe
  • q.b. sale

Istruzioni

  • Preparare il fumetto di pesce usando gli scarti degli scampi, la scorza di arancia (attenzione a non grattugiare la parte bianca amarognola) e l’acqua. Filtrarlo e mantenerlo ben caldo in pentola.
  • In una padella antiaderente tostare il riso con una noce di burro per un paio di minuti. Sfumarlo con il blu curaçao lasciando evaporare la parte alcolica. Portarlo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo.
  • A pochi minuti dal termine (circa a 5 minuti) unire al riso la polpa degli scampi e amalgamare bene. Regolare di sale e pepe.
  • Fuori dal fuoco, a chicco al dente, mantecare energicamente con il burro ( e del formaggio grattugiato, se piace). Lasciare riposare il risotto e poi servire ultimando ogni portata con scampi interi e fiori commestibili.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito
Originario: 15 minuti per il riso bollito
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
 
 
 
 
 
Calorie: 322kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: risotto, risotto di mare, scampi
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Media
Varietà: Carnaroli
Colore: Azzurro, Blu

Valori nutritivi

Calorie: 322kcal | Carboidrati: 60g | Proteine: 10g | Grassi: 1g | Grassi saturi: 1g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 1g | Sodio: 6mg | Potassio: 179mg | Fibre: 3g | Zucchero: 2g | Vitamina A: 1IU | Calcio: 17mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.