RISOTTO DEL MEDICO

Una ricetta dal gusto particolare: risotto con animelle e porcini al vago profumo di rosmarino, ideato e preparato da Alberto De Luca
Risotto con animelle e porcini al vago profumo di rosmarino
Risotto con animelle e porcini al vago profumo di rosmarino

È una ricetta dal sapore corposo: risotto con animelle e funghi porcini al vago profumo di rosmarino. Un primo piatto bello saporito che porta la firma del medico legale e criminologo Alberto De Luca.

Un accostamento alquanto particolare, ma l’appassionato di food ci garantisce che il gusto sia davvero eccezionale. Non ci resta allora che provarlo. Andiamo a vedere  passo passo il procedimento.

Come preparare il risotto con animelle e porcini al vago profumo di rosmarino

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 gr di riso Acquerello

350 gr di animelle bovine

4 cucchiai di olio evo

350 gr di funghi porcini freschi

100 gr di burro

7-8 rametti di rosmarino

200 cc di birra chiara non filtrata

1,5 lt di brodo di carne

200 gr di taleggio

50 gr di parmigiano

Sale e peperoncino q.b.

Prepariamo prima di tutto il brodo di carne con muscolo bovino, 1/4 di gallina (o cappone), acqua, carota, sedano e cipolla.

In una padella versiamo un filo di olio, poniamoci 3-4 rametti di rosmarino legati e adagiamoci i porcini (che avremo precedentemente tagliato a dadini). Regoliamo di sale e lasciamoli dorare. Poi togliamo i funghi ed aggiungiamoci le animelle intere. Le scottiamo per 4 minuti da ambo i lati. Una volta cotte le andiamo a tagliare a dadini  e le rosoliamo nuovamente.

Intanto tostiamo il riso per 2 minuti. Lo sfumiamo con la birra lasciando evaporare l’alcool e poi man mano incorporiamoci il brodo caldo. Versiamoci le animelle e portiamolo in cottura.

A fuoco spento mantechiamolo con taleggio e parmigiano. Uniamoci i porcini e lasciamolo riposare qualche minuto. Poi impiattiamolo e decoriamolo con un po’ di peperoncino e il rosmarino. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI