LA MINESTRA GUSTOSA

La minestra di riso e prezzemolo con aggiunta di salame è un primo piatto dal sapore rustico, basato su pochi ingredienti, di largo consumo e facili da reperire. Prevede una preparazione semplice e veloce, certamente alla portata anche degli chef meno abili. Permette di ottenere un primo piatto gustoso e nutriente, ideale per le serate più fredde ma anche come alternativa al minestrone estivo. Il gusto di questa minestra può essere reso più dolce ed aromatico con l’aggiunta di mezzo finocchio, tagliato a piccoli pezzettini. 

Come fare la minestra di riso e prezzemolo con salame

Non è la classica minestra. Questa minestra di riso e prezzemolo con salame infatti richiede una preparazione di base con un soffritto nel burro e olio che dà al piatto un tocco di sapore in più, così come l’aggiunta del formaggio Emmenthal, che si sposa bene con il salame. Potete scegliere di aggiungerci anche delle verdure di stagione, dei piselli, dei pomodori o anche solo una manciata di basilico. Se volete proporla in un menu vegetariano, ovviamente, basterà solo eliminare il salame et voilà… Autore: Marialuisa La Pietra

 

Minestra di riso e prezzemolo con salame

Una ricetta facile e veloce per una minestra di riso
Porzioni 4 persone
Preparazione 20 min
Cottura 17 min
Tempo totale 37 min

Materiale

  • pentola
  • tagliere
  • coltello

Ingredienti

  • 200 grammi riso originario
  • 1,5 litri brodo vegetale
  • 20 grammi burro
  • 1 cipolla piccola
  • 100 grammi Emmenthal
  • 100 grammi salame nostrano tagliato a fette spesse
  • 1 cucchiaio olio d’oliva extravergine
  • q.b prezzemolo

Istruzioni

  • Mondare il prezzemolo dai gambi, lavarlo e tritarlo finemente insieme alla cipolla.
  • Rosolarli per qualche minuto in una pentola con il burro e l’olio.
  • Unire il brodo e portare a ebollizione. Versare il riso e cuocere per circa 10 minuti.
  • Aggiungere il salame tagliato a dadini e l'Emmenthal grattugiato. Lasciar insaporire per altri 5 minuti.
  • Togliere dal fuoco e servire ben caldo.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito.
Calorie: 435kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: minestra, minestra di riso, riso e salame
Preparazione: Minestra
Difficoltà: Facile
Varietà: Originario

Valori nutritivi

Calorie: 435kcal | Carboidrati: 41g | Proteine: 19g | Grassi: 21g | Grassi saturi: 10g | Grassi polinsaturi: 2g | Grasso monoinsaturo: 7g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 54mg | Sodio: 649mg | Potassio: 265mg | Fibre: 2g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 334IU | Vitamina C: 2mg | Calcio: 244mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.