TRA LE TERRE D’ACQUA PER NUTRIRE L’ANIMA

L’Antico Mulino Riseria San Giovanni di Fontanetto Po (VC) presenta la mostra “Terre d’acqua: cibo per l’anima” con le opere della pittrice Anna Rota Milani
Antico Mulino Riseria San Giovanni
Antico Mulino Riseria San Giovanni

E’ l’unica testimonianza esistente in Italia di riseria azionata con la forza motrice dell’acqua: l’Antico Mulino Riseria San Giovanni di Fontanetto Po (VC). L’attività produttiva è terminata nel 1992 e dal 2004 il Mulino è diventato parte integrante dell’EcoMuseo delle Terre d’acqua della Regione Piemonte. In media sono circa 13.000 i visitatori che nel corso dell’anno vi giungono da ogni parte del mondo.

Per un’offerta turistico-culturale completa a 360 gradi, l’Antico Mulino propone la mostra “Terre d’acqua: cibo per l’anima”, un’esposizione di circa 40 opere realizzate dalla pittrice paesaggista impressionista Anna Rota Milani.

Le mostre in riseria

Oltre alla mostra sopracitata, l’Antico Mulino ospiterà fino all’autunno anche ” Le Popolane“, di Laura Minuti da Genova, sculture in cartapesta realizzate secondo una tecnica risalente al 1500 e utilizzata da artisti del calibro di Michelangelo, Donatello e Bernini.

Le mostre sono visitabili previa prenotazione telefonica ai ciceroni Mauro Gardano, figlio del mugnaio Giuseppe Gardano, e Lucia Porta, moglie del mugnaio.

La storia dell’Antico Mulino Riseria San Giovanni

Costruito nel lontano 1465, con il passare dei secoli l’Antico Mulino Riseria San Giovanni ha perso la funzione legata alla molitura dei cereali per divenire adatto alla lavorazione del riso. Già nel Catasto del 1699 infatti viene riconosciuto come pista da riso. Dalla metà del 900 poi mulino e riseria, collegati da una passerella, ricevono la forza motrice da una doppia turbina Francis che ancora oggi alimenta l’impianto.

Durante le varie visite guidate, programmate annualmente, i visitatori riscoprono tutte le varie fasi di lavorazione del riso mediante macchine azionate dalla forza motrice dell’acqua.  Si passa poi ad un documentario, realizzato in collaborazione con l’Ente Nazionale Risi, sulle attuali tecniche di coltivazione e trasformazione industriale del prodotto. A seguire un percorso lungo i 3 piani della riseria alla scoperta delle vecchie macchine ancora funzionanti con la forza idrica.

Dunque, un itinerario tra le terre d’acqua nella tradizione risicola vercellese alla riscoperta del cereale del benessere più versatile in cucina. Autore: Marialuisa La Pietra

La forza motrice dell'acqua-Antico Mulino Riseria San Giovanni

La forza motrice dell’acqua-Antico Mulino Riseria San Giovanni

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin.

Categorie
News



oppure


ARTICOLI CORRELATI