RISOTTANDO I FRUTTI DI MARE CON RISO BUONO

La semplicità di uno sfizioso e cremoso risotto con frutti di mare preparato da Simone D’Aniello usando Carnaroli Riso Buono
Risotto con frutti di mare_Carnaroli Riso Buono
Risotto con frutti di mare_Carnaroli Riso Buono

Una ricetta facile e veloce per portare a tavola i profumi e i sapori del mare: risotto con frutti di mare. Per realizzarlo Simone D’Aniello ha scelto il Carnaroli dell’azienda agricola Riso Buono.

Non manca la varietà di colori a renderlo ancora più gustoso alla sola vista: dal verde della clorofilla di prezzemolo al nero dei gusci delle cozze. Insomma in pochi passaggi preparerete un primo succulento e sfizioso. Vediamo come.

Come preparare il riso con frutti di mare usando Carnaroli Riso Buono

Per il risotto

320 gr di Carnaroli Riso Buono

1 litro e mezzo di fumetto di gamberi

Olio d’oliva q.b.

200 ml di spumante

80 gr di burro

Per il fumetto leggero di gamberi

1,5 lt di acqua

1 cipolla

2 carote

Le teste dei gamberi

6 pomodorini ciliegino

2 gambi di sedano

Prezzemolo q.b.

2 spicchi di aglio

Sale e olio q.b.

Per la clorofilla di prezzemolo

1 mazzo di prezzemolo

Acqua e olio q.b.

Sale, pepe e ghiaccio q.b.

Per la fantasia dal mare

Gamberi, calamari e cozze q.b.

Aglio, sale e prezzemolo q.b.

Per il corallo al prezzemolo

100 ml di acqua

20 gr di olio d’oliva

20 gr di amido di mais

1 cucchiaino di clorofilla di prezzemolo

Prepariamo la clorofilla di prezzemolo. In un pentolino mettiamo i gambi di prezzemolo, ricopriamo con l’acqua e portiamo a bollore per 5 minuti circa. Poi li scoliamo, li passiamo in acqua e ghiaccio, li strizziamo e li mixiamo con olio, sale, pepe. Filtriamo il composto fino ad ottenere un olio verde e lucido.

Per il corallo al prezzemolo amalgamiamo bene gli ingredienti facendo attenzione a non formare grumi. Versiamone qualche cucchiaio in una teglia e lasciamo che si formi il corallo, che poi mettiamo a  raffreddare.

Prepariamo intanto il fumetto di gamberi. In una pentola facciamo rosolare un trito di sedano, cipolla e carote. Ci aggiungiamo l’aglio e le teste dei gamberi. Rosoliamo bene per 5 minuti e schiacciamo le teste così da insaporire il tutto. Uniamoci i pomodorini tagliati a metà, il prezzemolo e continuiamo a mescolare aggiungendoci altra acqua se necessario. Regoliamo di sale e lasciamo cuocere per un’oretta circa. Poi spegniamo e filtriamo il brodo ottenuto.

Dal mare al risotto

Puliamo tutti i frutti di mare. Le cozze le facciamo aprire in padella (l’acqua prodotta la conserviamo e l’aggiungiamo al fumetto). Nella stessa padella delle cozze andiamo a far rosolare l’aglio con i calamari. Dopo circa 10 minuti ci aggiungiamo i gamberi e dopo 5 minuti le cozze (conserviamone qualcuna con il guscio per la decorazione). Uniamoci la clorofilla di prezzemolo e cuociamo il tutto per altri 5 minuti. Saliamo ed aggiungiamo un po’ di prezzemolo.

Passiamo infine al riso. Lo tostiamo con olio di oliva, lo sfumiamo con lo spumante lasciando evaporare l’alcool e poi lo portiamo in cottura incorporandoci poco per volta il brodo preparato.

A chicco al dente mantechiamo con il burro. Lasciamo riposare il risotto per qualche istante e poi impiattiamolo. In ogni piatto poniamo al centro il risotto e adagiamoci i frutti di mare e il corallo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Impiattamento risotto con frutti di mare_Carnaroli Riso Buono

Impiattamento risotto con frutti di mare_Carnaroli Riso Buono

Risottando con… è una campagna promossa da Risotto.us per far incontrare chef e blogger con le cascine che producono e vendono riso (contatto direzione@risotto.us)

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin

Categorie
News



oppure


ARTICOLI CORRELATI