RISOTTANDO IL BACCALÀ CON CURTI

Un risotto sapido e sfizioso con baccalà, noci e pecorino
Risotto con baccala, noci e pecorino_Curtiriso
Risotto con baccala, noci e pecorino_Curtiriso

Si è meritato l’appellativo di “re dei risotti” per gli innumerevoli risotti realizzati nel corso della sua carriera: stiamo parlando dello  chef Santino Strizzi, che oggi ci propone il suo risotto con baccalà, noci e pecorino. Un primo piatto che ha realizzato usando il Carnaroli Curtiriso per garantire un risultato ineccepibile.

Ben bilanciato per sfumature cromatiche e per sapidità, lo si prepara facilmente e consente di portare a tavola una portata raffinata e delicata al palato nonostante la sapidità degli ingredienti. L’aggiunta delle noci dona un tocco di croccantezza e poi arriva la nota piccantina del peperoncino, mandando le papille gustative in un brodo di giuggiole.

Come fare il risotto con baccalà, noci e pecorino usando Carnaroli Curtiriso

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

240 g di riso Carnaroli Curtiriso

3 cucchiai di olio EVO

1 cipolla

200 g di baccalà a pezzetti (ammollato, dissalato, spellato e spinato)

1 striscetta di peperone giallo ed 1 di peperone rosso

1 bicchiere di vino Pecorino

Prezzemolo ben trito q.b.

1 peperoncino piccante

Brodo vegetale (o con gli scarti di baccalà) q.b.

30 g di formaggio pecorino

30 g di Parmigiano Reggiano

50 g di noci

40 g di burro

In un tegame capiente facciamo appassire la cipolla con l’olio e i peperoni tritati. Uniamoci il baccalà a pezzetti (o scagliette) e lasciamo cuocere per 5 minuti a fiamma bassa. Mettiamo tutto da parte lasciando in padella solo l’olio insaporito. Versiamoci il riso, tostiamolo per un minuto, sfumiamolo con il vino lasciando evaporare la parte alcolica e a seguire lo portiamo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo che avremo già preparato. Dopo 15 minuti aggiungiamoci metà delle noci trite grossolanamente e continuiamo a mescolare.

Fuori dal fuoco, a chicco al dente, lucidiamo con il burro e mantechiamo energicamente con i formaggi per un paio di minuti. Ultimiamo con le noci, il prezzemolo, il peperoncino e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI