SUSHITANDO

Tra i piatti giapponesi più amati troviamo il sushi. In questa ricetta è spiegato come fare il sushi con avocado e philadelphia, uno dei più amati quando si va al ristorante. Ma perché non provare a farlo a casa? È semplice da fare e vi permetterà di gustare in qualsiasi momento il piatto asiatico homemade. Un’ottima proposta anche in occasione di piccoli rinfreschi, specie se si vuole fare bella figura.

Sushi con avocado e philadelphia

Un piatto della tradizione giapponese davvero gustoso
Porzioni 4 persone
Preparazione 40 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h

Materiale

  • pentola
  • Pentolino
  • cucchiaio di legno
  • stuoia per sushi

Ingredienti

  • 250 grammi riso Originario
  • 300 millilitri acqua
  • 25 grammi zucchero semolato
  • 1 avocado
  • 10 gamberi
  • 1 uovo
  • 1 alga nori
  • 3 cucchiai aceto
  • 1 cucchiaio farina
  • 1/2 cucchiaino sale
  • q,b pangrattato
  • q.b olio per friggere
  • q.b philadelphia
  • q.b sesamo chiaro e nero

Istruzioni

  • Per prima cosa mettiamo in un pentolino l’aceto, ci versiamo lo zucchero ed il sale e portiamo a bollore finché non si sciolgono completamente.
  • Laviamo il riso, scoliamolo e  facciamolo cuocere secondo i tempi indicati sulla confezione. Appena pronto, lo facciamo riposare 5 minuti e successivamente lo mettiamo in una pirofila con l’aggiunta dell’aceto precedentemente preparato. Mescoliamo e lasciamo raffreddare.
  • Infariniamo i gamberi, li passiamo nell’uovo, nel pangrattato e li friggiamo nell’olio caldo per qualche minuto.
  • Prendiamo una stuoia, la copriamo con la pellicola, formiamo un quadrato, ci mettiamo l’alga tagliata in corrispondenza della metà del quadrato, il riso e ci spalmiamo la philadelphia. A seguire ci adagiamo l’avocado a strisce, il gambero fritto e arrotoliamo aiutandoci con la stuoia. Passiamo il rotolo ottenuto nel sesamo chiaro e nero, tagliamolo a fettine e serviamo con salsa di soia e maionese al limone.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 356kcal
Cucina: Giapponese
Keyword: avocado, philadelphia, ricetta facile, riso, sushi
Preparazione: Sushi
Difficoltà: Facile
Varietà: Originario

Valori nutritivi

Calorie: 356kcal | Carboidrati: 58g | Proteine: 11g | Grassi: 9g | Grassi saturi: 2g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 5g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 45mg | Sodio: 75mg | Potassio: 408mg | Fibre: 5g | Zucchero: 8g | Vitamina A: 165IU | Vitamina C: 5mg | Calcio: 29mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.